Artisti e Band

MusRac // “Balla Lento” è il racconto del processo creativo.

today30 Giugno 2024

Sfondo
share close

MUSRAC

“BALLA LENTO”

È IL RACCONTO DEL PROCESSO CREATIVO

La canzone “Balla Lento” è il nuovo singolo dei MusRac.

La traccia parla di come esperienze personali e fantasie diventino fonti di ispirazione per la creazione artistica, esplorando il dialogo creativo tra due artisti: lui, un compositore di canzoni, e lei, una pittrice, ciascuno usando il proprio mezzo espressivo per catturare e dare forma alle proprie esperienze emotive.

Il tema centrale della canzone è una riflessione sul destino delle illusioni nella vita di un artista. Queste esperienze interiori, che possono essere altrettanto reali quanto enigmatiche, si trasformano in opere d’arte tangibili.

Il ritornello “dove andranno le emozioni, dove andranno le illusioni” rappresenta una domanda esistenziale sull’effimero delle emozioni e il ruolo dell’arte nel preservarle.

La risposta alla domanda del ritornello, “nei tuoi quadri, nelle mie canzoni”, sottolinea come l’arte possa essere un rifugio per i sentimenti e le fantasie. I quadri di lei e le canzoni di lui diventano depositari delle loro esperienze emotive, permettendo non solo di conservarle ma anche di condividerle con gli altri.

“Balla Lento” è una metafora del processo creativo, dove l’artista balla con la propria interiorità attraverso il ritmo lento e intimo della danza creativa.

I MusRac, formatisi nel 2014, hanno rinnovato lo stile dei cantautori degli anni ’70, unendo melodia e narrazione in un modo unico che parla al cuore e alla mente.

Attraverso i loro brani, esplorano temi come l’amore, il fluire del tempo e le relazioni umane, creando canzoni che sono vere e proprie storie. Con un background arricchito da anni di esibizioni delle opere di Franco Battiato, i MusRac hanno sviluppato uno stile distintivo che mescola nostalgia e innovazione.

Il gruppo, composto da talenti come Alessandro Kaladan Casula al piano, Luca Lorenzi al basso, Stefano Costa alla batteria, Daniele de Marchi alla voce, Efrem Filippi alla chitarra elettrica, e Carmelo Tomaselli alla chitarra acustica, offre un’esperienza musicale ricca e variegata.

I MusRac emergono come una voce nuova nel panorama musicale italiano.

Scritto da: alex

Rate it

Articolo precedente

Eventi

Nocera Jazz Festival 2024 presentato il programma internazionale della seconda edizione che si svolgerà dall’1 al 25 luglio

Il jazz e le sue contaminazioni  tornano ad inondare lo splendido castello Fienga Il Nocera Jazz Festival 2024 è l'evento internazionale imperdibile della Campania dedicato gli amanti del Nuovo jazz e delle sonorità multietniche. Un'occasione unica per immergersi nella magia della musica e vivere giorni di suoni e ritmi sotto le stelle di quest’estate Il Nocera Jazz Festival è pronto a tornare e confermarsi, come da tradizione, uno dei poli jazz più importanti della Campania. […]

today29 Giugno 2024


0%