Artisti e Band

Maladie Des If presenta il nuovo singolo “Vivi se ne va”

today22 Giugno 2024

Sfondo
share close

MALADIE DES IF

VIVI SE NE VA

Il viaggio o la metafora del viaggio inteso come fuga

VIVI SE NE VA, già disponibile nei principali store digitali, è il nuovo singolo di MALADIE DES IF, progetto capitanato da Lori “Maladie” De Falco, un meraviglioso viaggio tra le emozioni dove l’anima della protagonista è rappresentata attraverso le ali della farfalla, capace di rappresentare perfettamente la vita, la libertà e la salvezza. Con questo brano, con questo video, l’artista continua il suo viaggio artistico, un viaggio in cui il racconto non è mai strumento o effetto, ma diventa causa.

-L’atmosfera è quella delle cose belle, delle cose del cuore. Vivi se ne va è una storia in cui ognuno di noi può trovarsi o ritrovarsi, è l’attimo di riflessione dove potersi mettere in contatto con le proprie emozioni, quelle che possiamo forse provare a nascondere talvolta, senza mai riuscirci completamente-

Andare, andare via lontano, lasciarsi alle spalle tutto, il viaggio o la metafora del viaggio inteso come fuga è il tema narrante del nuovo brano di MALADIE DES IF, un viaggio che può essere anche inteso come interiore, all’occorrenza, ma di sicuro è l’occasione cercata e voluta di abbandonare qualcosa che non ci appartiene più per ritrovare se stessi. E’ una ballad dai ritmi compassati, dalle sonorità chiare ma mai troppo invasive, dall’atmosfera fortemente evocativa, un racconto delicato ma pieno di segni distintivi.

-Vi troviamo il tema del viaggio senza meta, il tema del cambiamento, della riflessione, quello del ripiegamento su se stessi e della rivendicazione del proprio io, che sono mirabilmente narrati nella story clip, nel video che racconta, con sensibilità e misura, la storia di Vivi, curato nell’ideazione e nella realizzazione da Viviana Iannizzi e Guglielmo Vavoli, che qui, ancora una volta, dimostrano grande cura  e sensibilità nella scelta di volti e luoghi e nella composizione delle sequenze, da quelle claustrofobiche del ripiegamento “la stanza” a quelle ariose e profumate del sollievo “la spiaggia” sapientemente intervallate dal ripetuto riferimento alla metafora della rinascita e dell’evoluzione, frutto di costruzione paziente – la farfalla-

MALADIE DES IF è prodotta e pubblicata da The Lab Music Factory, il suo progetto vede la supervisione artistica di Franco Iannizzi e il coordinamento discografico di Marco Mori, i suoi brani sono distribuiti da Ingrooves, entrata di recente in Virgin Music Group. Ha partecipato nel 2023 ad alcuni dei più accreditati Festival nazionali, riscuotendo in ognuno di essi il giusto riconoscimento all’originalità del progetto nonché alla qualità delle scelte stilistiche.

Link social

IG https://www.instagram.com/maladie_des_if_official/

FB https://www.facebook.com/maladiedesif/

YT https://www.youtube.com/@maladiedesif

maladie des if nasce in pandemia dalla collaborazione socialmente distanziata tra Lori “Maladie” De Falco (autrice, front) e Eugenio Cerocchi (autore, chitarre), come evoluzione del progetto Isolati Fenomeni (IF), del quale attualizza “l’unclassifiable vintage pop” in un “posh pop” altrettanto difficile da inquadrare in schemi noti. MDI eredita quindi innumerevoli live, ospitate, finali di festival. E porta con sé nel bagaglio per la nuova avventura il videoclip del brano-vessillo Maladie, realizzato dai pluripremiati Santa de Santis e Alessandro D’Ambrosi (Nostos, Buffet, Romolo+Giuly-Fox) e vincitore di International Tour Film Festival (2017), Versi di Luce Festival, Videoconcorso Francesco Pasinetti, Noto International Film Festival, Top Indie Film Awards (USA), Mosaic World Film Festival (USA) e 72° Festival Internazionale del Cinema di Salerno (2018) e proiettato alla 75a Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia. Proprio a Maladie, anche scaramanticamente, la nuova avventura di Lori e Eugenio ruba il nome. Dopo intense sessioni di composizione ed arrangiamento in remota, refreshment e preproduzione di un repertorio “elettro-contami-pop” con brani in italiano, francese e spagnolo, nell’estate 2021 MDI tiene il suo primo showcase e, non appena in autunno Red Ronnie ospita il progetto nel suo programma We Have a Dream, tutto accade: il live d’esordio di MDI viene trasmesso da Ticket to ride di Rai Radio Live, MDI si piazza sul podio del Premio Apulia Voice, si aggiudica il Premio Speciale Originalità del Rumore BIM Festival e conclude il 2022 ricevendo il Premio New Hit al Roma Music Festival. Nella primavera del 2023 le prime release con The Lab Music Factory: Origami, con il contributo decisivo di Clemente Ferrari, e Tic tac. Dopo la loro pubblicazione arrivano la selezione per Onda Rosa Indipendente, di nuovo la finale di Apulia Voice, il Premio Cora al Premio Anacapri Bruno Lauzi, il Summərday, il Festivalino di Anatomia Femminile di Michele Monina, il podio al PAE, la finale della 34a edizione di Rock Targato Italia e la vittoria come Miglior Artista al Videofestival del Mare. A cavallo tra fine 2023 e inizio 2024 Maladie viene nuovamente ospitata da Red Ronnie, prima di nuovo a We Have a Dream e poi al suo Nuovo Roxy Bar, dove racconta in un inedito set unplugged tre storie di donne, tra le quali, in anteprima, quella della protagonista del nuovo singolo Vivi se ne va.

Scritto da: alex

Rate it

Articolo precedente

Artisti e Band

Madison è l’esordio del cantautore pop rock Vince

Vince racconta l’amore tossico nel suo singolo d’esordio Madison Madison nasce da un colpo di fulmine. Il primo singolo di Vince racconta di un amore tossico, di come si sviluppa, delle sensazioni che provoca e dell’inevitabile non-lieto fine. Dietro la figura di Madison si celano in realtà tutti gli amori tossici. La scrittura come necessità per esorcizzare i propri demoni e il bisogno di tirare fuori la propria esperienza sono alla base di questa prova d’esordio: Madison è passione […]

today22 Giugno 2024


0%